Venice Cube

rivista online italiana

Come scegliere il modem router wifi

In questo articolo ci occupiamo di un tema di grande interesse ed attualità la scelta del modem router wi-fi, cercheremo di dare dei consigli per la scelta del miglior prodotto possibile.

Modem router
La prima cosa che bisogna specificare è che il modem ed il router sono due dispositivi completamente diversi che è possibile però trovare insieme, se il modem è un dispositivo elettronico che consente il collegamento ad internet con una connessione ADSL, tramite il collegamento del cavo telefonico.
Il router al contrario è solo un dispositivo elettronico che si occupa di instradare i dati tra diverse reti informatiche, quindi rispetto ai modem hanno meno funzioni.
Con lo sviluppo della tecnologia ormai sono in commercio tantissimi modelli di router modem che consentono di avere in un unico prodotto tutte le funzioni più importanti senza la necessità di comprare più prodotti.
Tutti i modem router devono necessariamente possedere delle porte ethernet per mettere in comunicazione i vari dispositivi tra loro, queste presentano una velocità di trasferimento massimo e quindi sono uno strumento molto utile per il trasferimento dei dati.
I modelli più richiesti
Cerchiamo di individuare quali sono i modelli più richiesti in commercio di modem router, al primo posto abbiamo il modem router netgear questo garantisce elevate prestazioni e velocità nel trasferimento dei dati.
E’ piccolo, compatto ed è molto intuitivo nel suo funzionamento
Svolge al meglio le due funzioni di modem router ed il rapporto qualità prezzo è ottimo.
Altro modello diffuso è il D.link si tratta di un prodotto che sfrutta al massimo la tecnologia di ultima generazione, è la struttura che gli consente di ottenere ottimi risultati in quanto è dotato di due antenne che consentono una connessione anche a distanze molto elevate, ha una tecnologia interna che gli consente di suddividere al suo interno i dati cablati e quelli wireless questo per velocizzare la diffusione e la trasmissione dei dati.
Grazie a questa tecnologia vengono favoriti i dati prioritari cioè quelli considerati prevalenti e primari.
Altro diffussisimo modello è l’Asus un ottimo router che può essere considerato di fascia medio alta, molto semplice ed intuitivo da utilizzare ma con ottime prestazioni in termini di velocità e di diffusione dei dati, è formato esternamente da quattro antenne che gli consentono di diffondere ad una grande distanza il segnale è compatibile anche con la fibra ottica cosa che non è riscontrata in tutti quanti i modem router, si può condividere grazie a questo router tantissimi strumenti contemporaneamente come stampanti, chiavette.
Prezzi
Da quello che abbiamo fin qui detto è evidente che c’è solo l’imbarazzo della scelta nel selezionare un buon modem router, vista l’ampia scelta è possibile spaziare anche in termini di prezzi.
Si parte da prezzi bassi di circa 20 30 euro fino ad arrivare addirittura a 500 euro, bisogna fare una valutazione personale per scegliere quale prodotto è più idoneo alle proprie esigenze personali.