Venice Cube

rivista online italiana

Trolley, ideale per viaggi in aereo

Il trolley è la valigia del momento, pratica, maneggevole, leggera, simile a uno zaino con le ruote, piace proprio a tutti, non solo ai giovani e se è così venduto e ricercato ci sarà un perché. Andiamo a scoprirlo insieme. Una delle caratteristiche che lo fa preferire alla classica valigia da viaggio è la praticità con cui si porta in città piuttosto che in aereo. Proprio per viaggi aerei è l’ideale, soprattutto nella misura 55x40x20 che ha il vantaggio di poter essere imbarcato come bagaglio a mano senza bisogno di pagare sovrapprezzi. Motivo in più per preferirlo a ingombranti bagagli alternativi che comportano supplementi di spesa. Inoltre, una volta a bordo, il trolley trova posto senza difficoltà nella cabina delle maggiori compagnie aeree e basterà quello senza doversi barcamenare a caricare altri bagagli nella stiva.

Caratterizzati da una scocca protettiva in materiali rigidi, impermeabili e antigraffio, nonché disponibili in un ampio ventaglio di colori, i trolley sono i nostri migliori compagni di viaggio, superaccessoriati per il trasporto di qualsiasi oggetto. Dotati di 2 o 4 rotelle girevoli a massima scorrevolezza (360°) sono disponibili in una varietà molto assortita di misure e modelli, come è ben spiegato su www.trolleymigliore.it. La misura standard sopraindicata è ideale perché, oltre a bypassare la tassa d’imbarco, pur essendo una dimensione contenuta rispetto ad altri bagagli più capienti è in grado di contenere tutto l’occorrente per viaggi di lavoro o week end romantici.

Oltre agli effetti personali in questo mini-trolley possono entrare comodamente fino a due, tre cambi e anche un paio di giacche pesanti se ci si accinge a volare verso destinazioni più fredde. Quello che non entra nel vano principale potrà essere smistato nelle pratiche tasche e tascone di cui è provvisto il trolley, compresi smartphone, tablet e pc. Un modo efficace e trendy di concentrare in un unico bagaglio tutto quello che può servire per una trasferta di pochi giorni, senza dover rinunciare a nulla e senza dover affrontare noiose file al check in per il ritiro di altri bagagli. Ecco perché il trolley è preferito da chi viaggia, non ha tempo da perdere e non intende rinunciare a nulla da dover lasciare a casa.